Esercito Nazionale Repubblicano

7 aprile 1944, il rastrellamento e l’eccidio dell’abbazia della Benedicta

Tra il 3 e 6 aprile 1944, reparti tedeschi forti di 3.000 unità appoggiati da quattro compagnie della Guardia Nazionale Repubblicana provenienti da Alessandria e da Genova e da un reparto del reggimento di Granatieri della divisione Littorio dell’Esercito nazionale Repubblicano di stanza a Bolzaneto, accerchiarono la zona del Tobbio;

Era il più grande rastrellamento compiuto fino a quel momento nella zona dell’ alessandrino. Per conoscere l’intera storia del rastrellamento e della successiva strage potete cliccare sul link sottostante:

Il rastrellamento e la strage della Benedicta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.