Le stragi dei vincitori: 5 maggio 1945, l’eccidio di Valdobbiadene

Il post odierno è dedicato a uno dei tanti eccidi, compiuti da partigiani o forse è meglio dire da criminali, in quanto vedremo nel corso dello stesso che le vittime furono accuratamente depredate; ai danni di militari della RSI Repubblica Sociale Italiana. La vicenda si svolge, occorre ribadirlo a guerra conclusa, in violazione ad ogni… Read More Le stragi dei vincitori: 5 maggio 1945, l’eccidio di Valdobbiadene

Il rastrellamento e la strage della Benedicta

Sull’Appennino Ligure, tra Genova e Alessandria nella primavera del 1944, operavano due brigate partigiane, la Brigata Autonoma Alessandria e la 3ª Brigata Garibaldi Liguria, comandata dal capitano degli alpini Edmondo Tosi. Le brigate Garibaldi erano composte da giovani male armati, ma intenzionati a combattere le truppe tedesche e fasciste e a rifiutare l’obbligo di entrare… Read More Il rastrellamento e la strage della Benedicta

La strage partigiana di Malga Bala

Ieri abbiamo trattato l’eccidio delle Fosse Ardeatine episodio ai più conosciuto in quanto celebrato e commemorato come giusto che sia ogni anno. Oggi parleremo invece di una strage compiuta dai partigiani titini il giorno successivo e che probabilmente pochissimi conoscono. Furono coinvolti 12 ex Carabinieri Reali inquadrati nella Guardia Nazionale Repubblicana al servizio del governo della… Read More La strage partigiana di Malga Bala

Bologna 7 novembre 1944 – la battaglia di Porta Lame

Nel settembre-ottobre 1943 il PCI organizzò a Bologna città alcuni gruppi armati per attentati contro gerarchi del rinato partito fascista e comandi tedeschi, oltre che luoghi di ritrovo dei militari nazifascisti. Nel marzo del 1944, con la riorganizzazione di questi gruppi, fu costituita la 7ª brigata GAP Garibaldi, che assunse il nome di Gianni, dopo… Read More Bologna 7 novembre 1944 – la battaglia di Porta Lame

Adolescenti in camicia nera, le Fiamme Bianche

Il 23 settembre 1943, costituitosi il governo della Repubblica Sociale Italiana, il Maresciallo d’Italia Rodolfo Graziani, nominato Ministro della Difesa, affidò subito dopo a Renato Ricci il compito di riorganizzare l’Opera Nazionale Balilla. L’Opera nazionale Balilla per l’assistenza e per l’educazione fisica e morale della gioventù, nota come Opera nazionale Balilla, in sigla ONB fu… Read More Adolescenti in camicia nera, le Fiamme Bianche