Creta, Medaglia d’oro per il tenente di vascello Giuseppe Cigala Fulgosi

«Comandante di torpediniera di scorta ad un gruppo di motovelieri con truppe germaniche dirette a Creta per l’occupazione dell’isola, avvistata in pieno giorno una rilevante formazione navale nemica di incrociatori e cacciatorpediniere, manovrava con grande perizia e decisione per occultare il convoglio alle navi avversarie; si lanciava quindi all’attacco con temerario ardimento sfidando la schiacciante… Read More Creta, Medaglia d’oro per il tenente di vascello Giuseppe Cigala Fulgosi

“Alpini della Julia in alto i cuori: sul ponte di Perati c’è il tricolore!”

In seguito all’annessione dell’Albania al regno d’Italia l’intera divisione alpina “Julia” venne inviata in Albania per essere impiegata nell’occupazione del territorio balcanico prima e successivamente destinata al presidio nel nord del paese e precisamente nella provincia di Scutari. Nell’imminenza dell’apertura delle ostilità contro la Grecia, ai primi di ottobre del 1940, si spostò verso il confine… Read More “Alpini della Julia in alto i cuori: sul ponte di Perati c’è il tricolore!”

19 aprile 1941, i britannici abbandonano la Grecia

Il 19 aprile del 1941 nel corso di una riunione alla presenza del generale Archibald Wavell, il vincitore della 10ª armata italiana nel corso dell’operzione “Compass” iniziata nel dicembre del 1940 e conclusa con la battaglia di Beda Fomm del 10 febbraio 1941, fu presa la decisione di evacuare il corpo di spedizione inglese in… Read More 19 aprile 1941, i britannici abbandonano la Grecia

29 gennaio 1941, muore il dittatore ellenico Ioànnis Metaxàs 

Il 29 gennaio del 1941, moriva ad Atene il generale e dittatore greco Ioànnis Metaxàs. In quei giorni le sue truppe erano impegnate in territorio albanese contro le forze armate italiane che avevano invaso la Grecia il 28 ottobre dell’anno precedente, ma dopo i primi giorni di avanzata avevano subito la controffensiva ellenica ed erano… Read More 29 gennaio 1941, muore il dittatore ellenico Ioànnis Metaxàs 

Cavallero nuovo Capo di Stato Maggiore Generale

Nell’ottobre del 1940, Mussolini, in un incontro riservato a Palazzo Venezia comunicò a Badoglio e a Roatta, all’epoca sottocapo di stato maggiore dell’Esercito, l’intenzione di dichiarare guerra alla Grecia. Secondo quanto sostenne Roatta, i due generali fecero presente al Capo del governo l’esigenza di impiegare almeno venti divisioni, per il cui trasferimento in Albania sarebbero stati necessari almeno altri tre… Read More Cavallero nuovo Capo di Stato Maggiore Generale

28 ottobre 1940, l’invasione delle Grecia

In un post di pochi giorni fa abbiamo esaminato il susseguirsi degli eventi contrastanti, che portarono all’invasione dell Grecia, fermandoci all’ 11 ottobre del 1940, quando il maresciallo d’Italia Pietro Badoglio, capo di stato maggiore Generale, ordinò l’accantonamento del pi Quello stesso giorno Mussolini venne informato personalmente da Hitler che truppe tedesche avevano fatto il… Read More 28 ottobre 1940, l’invasione delle Grecia

I rapporti fra Regno d’Italia e Grecia che portarono all’invasione del paese ellenico

Alle 6 del 28 ottobre 1940, le 5,30 secondo alcune fonti greche, diciottesimo anniversario della marcia su Roma, le truppe italiane in ottemperanza all’ultimatum presentato poche ore prima, entravano in territorio greco puntando sulla Macedonia e sull’Epiro ,dando inizio al piano che avrebbe dovuto portare alla rapida dissoluzione delle forze armate greche e all’occupazione della… Read More I rapporti fra Regno d’Italia e Grecia che portarono all’invasione del paese ellenico