24 agosto 1943 viene assassinato Ettore Muti

Ettore Muti soprannominato il più bel petto d’Italia per l’alto numero di decorazioni, nasce a Ravenna il 22 giugno 1902, figlio di Celestina Ghepardi, donna di nobili natali, e di Cesare, un modesto impiegato dell’anagrafe. Gli fu imposto il nome di Ettore dalla madre, come omaggio a Ettore Fieramosca.Crebbe sotto l’influenza del carattere forte e patriottico… Read More 24 agosto 1943 viene assassinato Ettore Muti

Gli Alleati esigono la resa incondizionata dell’Italia

Il 7 agosto 1943, a Roma, il Consiglio della Corona, un organismo di cui facevano parte, oltre al sovrano, il Maresciallo Badoglio ed altri militari influenti quali il Capo di Stato Maggiore Ambrosio, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Roatta e il comandante dei servizi segreti Giacomo Carboni, approvò, a maggioranza di due terzi, la… Read More Gli Alleati esigono la resa incondizionata dell’Italia

Operazione Lehrgang, l’evacuazione della Sicilia

Il 17 agosto 1943, esattamente come aveva calcolato il Feldmaresciallo Albert Kesserling, dopo 5 notti di febbrile attività si completava lo sgombero dei reparti dell’asse ancora presenti in Sicilia, una Dunkerque in dimensioni più ridotte ma pur sempre un insuccesso senza attenuanti che gli alleati non erano riusciti a preventivare . L’ordine di esecuzione, dell’Operazione… Read More Operazione Lehrgang, l’evacuazione della Sicilia

13 agosto 1943 Roma violata per la seconda volta

Roma viene bombardata per la seconda volta dalle forze alleate il 13 agosto del 1943, principalmente per indurre il governo Badoglio, succeduto a Mussolini a firmare l’armistizio con le potenze alleate. L’operazione doveva spingere il nuovo Governo italiano a mettere da parte qualsiasi dubbio e tentennamento. Nonostante tutti pensassero gli Alleati non arrivassero a violare… Read More 13 agosto 1943 Roma violata per la seconda volta

Mussolini confinato a La Maddalena

Nel nostro precedente post relativo alla seduta del Gran Consiglio del Fascismo del 25 luglio 1943, che portò all’approvazione dell’ordine del giorno Grandi e alla conseguente destituzione di Mussolini, abbiamo visto che la mattina dopo lo stesso venne convocato dal Sovrano e tratto in arresto. Per chi volesse approfondire l’argomento o semplicemente rileggere il post,… Read More Mussolini confinato a La Maddalena

25 luglio 1943 La riunione del Gran Consiglio del Fascismo

« Sua Maestà il Re e Imperatore ha accettato le dimissioni dalla carica di Capo del Governo, Primo ministro, Segretario di Stato di Sua Eccellenza il Cavaliere Benito Mussolini, ed ha nominato Capo del Governo, Primo ministro, Segretario di Stato, il Cavaliere, Maresciallo d’Italia, Pietro Badoglio. » Nella notte fra il 24 e il 25 Luglio durante… Read More 25 luglio 1943 La riunione del Gran Consiglio del Fascismo