Marina Militare

14 novembre 2007, l’Ammiraglio Di Paola nominato Supremo Capo Militare delle NATO

Il 14 novembre 2007, i Capi di Stato Maggiore dei paesi aderenti alla NATO, (in inglese North Atlantic Treaty Organization), l’Organizzazione del Trattato dell’Atlantico del Nord, eleggono l’ammiraglio di squadra Giampaolo Di Paola, Presidente del Comitato militare.

Il Patto Atlantico, organizzazione internazionale per la collaborazione nel settore della difesa nacque subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, quando il mondo risultava diviso in due blocchi contrapposti. Firmato a Washington il 4 aprile 1949 ed entrato in vigore il 24 agosto dello stesso anno, si contrappose al Patto di Varsavia, che raggruppava i paesi socialisti dell’est Europa e sciolto il 1° luglio del 1991, a seguito del crollo dei regimi comunisti dell’Europa orientale e dell’Unione Sovietica.

Il Presidente del Comitato militare è il responsabile delle attività delle strutture militari dell’alleanza e dirige le operazioni militari della della NATO, che ricordiamo al momento raggruppa 30 paesi e coordina i due comandi strategici:

  • Comando alleato delle operazioni (Allied Command Operations, ACO), responsabile della condotta delle operazioni NATO a livello mondiale;
  • Comando alleato della trasformazione (Allied Command Transformation, ACT), responsabile della redazione delle strategie future e dell’elaborazione della dottrina operativa, logistica ed addestrativa NATO.

L’Ammiraglio napoletano, nato a Torre Annunziata il 15 agosto 1944, ricoprirà la prestigiosissima carica fino al 16 novembre 2011, quando lascerà l’incarico a seguito della nomina a ministro della difesa della Repubblica Italiana nell’esecutivo tecnico presieduto da Mario Monti. Di Paola è stato il terzo e al momento ultimo militare italiano a presiedere il Comitato. Il primo fu il generale Giuseppe Mancinelli dal 1956 al 1957 e l’Ammiraglio Guido Venturoni dal 1999 al 2002.

Grazie per aver letto il nostro post e con la speranza che vogliate continuare a seguirci anche in futuro Vi salutiamo e diamo appuntamento al prossimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.