2^ G.M. Gli Internati Militari Italiani

20 ottobre 2020, rientrano dopo 76 anni, le spoglie dell’artigliere Bruno Corsi

Grazie al Ministero della Difesa sono arrivati in Toscana, dalla Germania, i resti dell’artigliere Bruno Corsi, uno di quei soldati che, dopo l’8 settembre 1943, decise di dire di no all’arruolamento nelle forze armate della R.S.I. e ad ogni forma di collaborazione con la Germania e divenne un I.M.I. Internato Militare Italiano. Bruno era un soldato del 3° Reggimento di Artiglieria Contraerea e fu fatto prigioniero dai tedeschi sul fronte croato il 12 settembre 1943…

Potete leggere l’articolo completo seguendo il link sottostante:

Rientrano, dopo 76 anni, le spoglie dell’artigliere Bruno Corsi. L’ultimo saluto a Carmignano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.