1^ G.M. I bersaglieri

Le Medaglie d’Oro della Grande Guerra – Sottotenente GIUSEPPE CANGIALOSI – Merna-Castagnevizza (Slovenia), 12 ottobre 1916

Nome Giuseppe Cangialosi
Data e luogo di nascita Palermo, 15 agosto 1895
Forza armata Regio Esercito
Arma Fanteria
Corpo o Specialità  
Reparto 5^ compagnia del II battaglione del 77º reggimento 
Brigata o unità Brigata di fanteria Toscana
Grado Sottotenente
Guerre
  • Prima guerra mondiale (Sesta battaglia dell’Isonzo)
  • Prima guerra mondiale (Ottava battaglia dell’Isonzo)
Data e Luogo di morte Merna-Castagnevizza (attualmente Veliki Hribach in Slovenia), 12 ottobre 1916 durante l’ottava battaglia dell’Isonzo
Motivazione della Medaglia d’Oro

«Durante due giorni di cruento combattimento in prima linea, ogni suo atto fu atto di valore. Avendo il nemico, che stringeva il suo reparto in una morsa di fuoco, invitato le truppe scosse alla resa, usciva dal riparo, e, agitando una bandierina tricolore in faccia agli stessi avversari, scaricava baldanzoso la sua rivoltella, e ad ogni nemico che cadeva sotto i suoi colpi gridava: “Così si arrendono i soldati d’Italia!”. Colpito mortalmente alla fronte, bagnava col proprio sangue il terreno conteso, infondendo nei soldati, col sacrificio della sua vita, il vigore necessario a mantenere definitivamente la posizione. Veliki Hriback, 12 ottobre 1916.»
— 31 dicembre 1916

Altre decorazioni e riconoscimenti
  • A lui sono intitolate la caserma della Guardia di Finanza di Palermo, sede del Comando interregionale dell’Italia Sud-Occidentale
  • gli è stata intitolata una via di Vicari da cui era originaria la famiglia
  • Dopo la morte venne promosso al grado di Tenente

Dati tratti da: https://it.wikipedia.org/wiki/Giuseppe_Cangialosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.