2^ G.M. I bollettini di Guerra

Buon secondo compleanno al blog Italiani in guerra

Esattamente due anni fa, il 29 giugno del 2018 nasceva il nostro blog italiani in guerra”, dedicato alle guerre degli italiani dal Risorgimento fino ai giorni nostri. Sono stati due anni faticosi ed intensi in cui abbiamo pubblicato oltre 1.000 post alcuni di notevole successo altri meno, che nel complesso hanno totalizzato oltre mezzo milione di visite, risultato che dobbiamo dire è stato notevolmente superiore alle nostre aspettative.

Stiamo dedicando, con passione sempre più post alla Grande Guerra che abbiamo visto interessa molto a coloro che affettuosamente ci seguono tutti i giorni ci seguono da Facebook o direttamente all’applicazione di WordPress, anche dai motori di ricerca, segno che il blog è salito e viene sempre più spesso trovato da colore che cercano notizie sull’affascinante argomento che il nostro blog, cerca umilmente di trattare.

Nella speranza di continuare sulla scia di questi numeri, anzi magari di ampliare la platea di appassionati, Vi salutiamo e torniamo al lavoro. Abbiamo molte idee entusiasmanti sugli argomenti da trattare. A tal proposito sono graditi suggerimenti o anche collaborazioni.

GRAZIE ANCORA A TUTTI!

4 risposte »

  1. Bravi! Interessantissimo. Utile affinché le nuove generazioni sappiano da dove vengono. Inoltre, complimenti per l’impegno a scrivere in eccellente italiano. Solo questo, varrebbe un medaglia! Grazie e buon lavoro!

    Have a good day, Roberto

    Sent from my iPhone

    >

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.