2^ G.M. Africa Settentrionale

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Tenente GIOVANNI PADOVANI – Tobruch (Africa settentrionale), 3 maggio 1941

Nome Giovanni Padovani
Data e luogo di nascita Arcole (Verona), 31 luglio 1905 –
Forza armata Regio Esercito
Arma Fanteria
Corpo o specialità Carristi
Reparto  132ª Divisione corazzata “Ariete”
Unità 8° reggimento bersaglieri, II battaglione
Grado Tenente comandante di compagnia
Guerre
  • Seconda Guerra Mondiale (Battaglia delle Alpi Occidentali)
  • Seconda Guerra Mondiale (Africa settentrionale)
Data e Luogo di morte Tobruch (Libia), 3 maggio 1941
Motivazione della Medaglia d’Oro «Comandante di una compagnia bersaglieri, nel corso di operazioni di assedio e di attacco contro una munita piazzaforte, dava luminose prove di audacia e di valore personale. Primo tra i primi, con impetuosa e travolgente azione, conquistava al nemico due ridotte, strenuamente difese. In un successivo contrattacco, sferrato di notte dall’avversario con inaudita violenza di fuoco e con preponderanti forze blindate e di fanteria, veniva ferito ad un gamba, mentre incitava i dipendenti alla resistenza su una posizione avanzata particolarmente colpita e minacciata. Con fierezza d’animo rifiutava ogni soccorso e dava la precedenza ad un collega anch’esso ferito. Conscio della grave situazione, delineatasi per effetto delle perdite subite dal suo reparto, con fiera decisione e sprezzo del pericolo si trascinava ove più ferveva la lotta, incitando i superstiti alla resistenza ad oltranza. Nel generoso tentativo di scagliare contro gli aggressori l’ultima sua bomba a mano, cadeva da prode ripetutamente colpito da arma bianca. Fulgido esempio di eroismo, di sublime virtù militare e di cosciente sacrificio.»

Bir Scerif, 16 aprile 1941 – Ras ci Medauar (A.S.), 1 -3 maggio 1941

Riconoscimenti e altre decorazioni
  • Medaglia d’argento al valor militare (3 maggio 1941) medaglia poi tramutata in Medaglia d’Oro
  • Il suo paese natale gli ha dedicato una via e apposto una targa sulla casa dove il tenente nacque
  • Padovani lo stesso giorno della morte ottenne la promozione postuma a Capitano con decorrenza 1° gennaio 1941

Dati tratti da wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Padovani

Negli stessi combattimenti intorno a Tobruch, lo stesso giorno trovò la morte un altro valoroso ufficiale italiano, il sottotenente Achille Formis, sempre inquadrato nell’8° reggimento bersaglieri e anch’egli decorato con Medaglia d’Oro al Valor Militare.

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Sottotenente ACHILLE FORMIS – Tobruch (Africa settentrionale), 3 maggio 1941

Sull’affascinante storia dei carristi italiani sono stati scritti molti libri fra cui ricordiamo il volume Ferra mole, ferreo cuore, che tratta  le Battaglie dei Carristi della Centauro, dell’Ariete e della Littorio in Abissinia, Spagna, Albania, Libia, Egitto e Tunisia. Sotto riportiamo la recensione completa dello stesso:

Ferrea Mole Ferreo CuoreMolti sono i libri che analizzano le caratteristiche tecniche dei mezzi corazzati italiani nella seconda guerra mondiale, ma pochi quelli che presentano in dettaglio gli uomini e le battaglie dell’arma corazzata italiana come questo libro: Dino Campini, già comandante il IV Btg. Carri M del 133° Rgt. Corazzato, dà un quadro vivido e storicamente accurato dei combattimenti delle unità carriste italiane in Abissinia, Spagna, Francia, Balcani, Libia, Egitto e Tunisia, ricostruendo gli scontri minori e le grandi battaglie alternando abilmente le relazioni ed i diari di guerra ufficiali e le testimonianze e i ricordi dei protagonisti, dai comandanti ai semplici carristi.

1 risposta »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.