2^ G.M. Africa Settentrionale

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Soldato STEFANO DAVID – Quota 141 di Diez Srafi (Tunisia), 25 aprile 1943

Nome Stefano David
Data e luogo di nascita Vigone (Torino), 1922
Forza armata Regio Esercito
Arma Fanteria
Corpo o specialità
Reparto 136ª Divisione corazzata “Giovani Fascisti”
Unità 2ª compagnia del 1° battaglione del Gruppo battaglioni Giovani Fascisti
Grado Soldato, volontario di Guerra
Guerre
  • Seconda Guerra Mondiale
Data e Luogo di morte Quota 141 di Diez Srafi (Tunisia) 25 aprile 1943
Motivazione della Medaglia d’Oro «Dopo trenta mesi di dura lotta, durante un aspro attacco nemico, soverchiato da preponderanti forze, rifiutava più volte di arrendersi, finché, unico superstite di un posto avanzato che egli stesso comandava, stordito e gravemente ferito, veniva raccolto dal nemico che pensava di servirsene come schermo per penetrare di sorpresa in un nostro caposaldo. Nella notte lunare, veniva condotto presso le nostre posizioni con l’arma puntata alla schiena. Accortosi che i commilitoni gli andavano incontro giubilanti per aiutarlo, non esitava a gridare ad alta voce: Seconda Compagnia, fuoco, fuoco! Sono nemici! Pagava così, consapevolmente, con la vita la sua sublime incomparabile dedizione alla Patria. Quota 141 di Diez Srafi, Tunisia, 25 aprile 1943″.»
— Bordy (Tunisia), 11 aprile 1943
Riconoscimenti e altre decorazioni

Dati tratti da wikipedia: http://www.combattentiliberazione.it/movm-dal-1935-al-7-sett-1943/david-stefano

Stefano David su una delle due Medaglie d’Oro al Valor Militare concesse ai Giovani Fascisti nel corso del secondo conflitto mondiale. La Divisione Giovani Fascisti unità era composta nella quasi totalità da giovanissimi volontari, nella sua breve esistenza, annovera oltre alle 2 medaglie d’oro, 28 d’Argento, 38 di Bronzo e 103 Croci di guerra al valor militare. Sulla vicenda personale del Maggiore Fulvio Balisti comandante del I battaglione del Gruppo Battaglioni “G.G. F.F” è stato scritto un bellissimo libro intitolato appunto Fulvio Balisti e i Giovani Fascisti. Dalla grande guerra alla piccola Caprera

Fulvio Balisti e i Giovani Fascisti. Dalla grande guerra alla piccola Caprera

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.