2^ G.M. La guerra civile 1943-45

Medaglie d’Oro della 2ª Guerra Mondiale – Partigiano GIACOMO BURANELLO – Genova, 3 marzo 1944

Nome Giacomo Buranello
Data e luogo di nascita Meolo (Venezia), 27 marzo 1921
Pseudonimo o nome di battaglia
Brigata G.A.P. Genova
Data e Luogo di morte Forte di San Giuliano Genova, 3 marzo 1944
Motivazione della Medaglia d’Oro

«Fra i primi organizzatori e comandanti di GAP compì con leggendario ardimento importanti azioni di sabotaggio a Genova, Sestri e Sampierdarena malgrado la caccia spietata dei nazifascisti. Raggiunta la montagna per ordine dei suoi superiori, guidava instancabile il proprio reparto al combattimento. Conscio del pericolo, rientrava volontariamente in città per sostenere con le armi lo sciopero del marzo 1944. Affrontava da solo decisamente i nemici che lo avevano individuato abbandonandone tre. Dopo la cattura subiva stoicamente le più atroci torture senza farsi sfuggire alcuna rivelazione. Andava quindi serenamente incontro alla morte fiero di avere salvato col silenzio i propri compagni.»
— Genova, Appennino Ligure, 1943-1944

Riconoscimenti Negli anni settanta fu intitolata a Buranello l’Aula Magna della Facoltà di Ingegneria di Genova e una strada nel quartiere operaio di Sampierdarena.

Dati tratti da wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Giacomo_Buranello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.