2^ G.M. I Carabinieri Reali

16 AGOSTO … Accadde oggi

Inaugurato il 10 agosto 2019 il nuovo post giornaliero dedicato ai fatti d’arme, alle date di nascita e di morte di personaggi importanti riguardanti il nostro blog, alle date di attribuzione delle Medaglie d’Oro e alle date principali e fondamentali dei due conflitti mondiali, buona lettura a tutti. 

  • 1924 Nei boschi della Quartarella, nelle campagne romane, è stato trovato il cadavere di Giacomo Matteotti. Il corpo era già in avanzato stato di decomposizione, ridotto ormai a uno scheletro. Il deputato e segretario del Partito Socialista Unitario era stato rapito e ucciso da una squadra fascista il 10 giugno precedente, a causa delle sue denunce dei brogli elettorali attuati nelle elezioni del 6 aprile 1924, e delle sue indagini sulla corruzione del governo

  • 1936 Guerra civile spagnola, truppe repubblicane sotto il comando del capitano Alberto Bayo sbarcano a Maiorca e stabiliscono una piccola base, sotto pesanti bombardamenti italiani. Verranno comunque sconfitte meno di un mese dopo, il 12 settembre.

  • 1941 Bombardamento di Catania e Siracusa. Nella prima città, secondo fonti italiane, ci sarebbero stati 18 morti e 25 feriti

  • 1942 Muore a a 21 anni, Tirana durante un conflitto a fuoco con militari italiani, il partigiano albanese Misto Mame. In precedenza fu coinvolto in una serie di azioni di guerriglia, come quella di bruciare un deposito militare di armi del Regio Esercito

  • 1942 Muore a a 21 anni, Tirana durante un conflitto a fuoco con militari italiani, il partigiano albanese Misto Mame. In precedenza fu coinvolto in una serie di azioni di guerriglia, come quella di bruciare un deposito militare di armi del Regio Esercito

  • 1942 In Africa settentrionale, per la prima volta, bombardieri medi americani attaccano le posizioni dell’Asse a El Alamein

  • 1943 Il generale Giuseppe Castellano giunge a Lisbona per conferire con l’ambasciatore inglese in Portogallo, Ronald Campbell. Sono i primi contatti per negoziare l’uscita dell’Italia dal 2° conflitto mondiale

  • 1944 Tre partigiani Mario Capelli, Luigi Nicolò e Adelio Pagliarani,  della 29ª Brigata GAP “Gastone Sozzi” vengono impiccati nella piazza principale di Rimini, da soldati tedeschi della 162° divisione di fanteria turkmena. Il 9 ottobre 1944 la Giunta Municipale, nominata dal C.L.N., deliberò di cambiare il nome della piazza Giulio Cesare in piazza Tre Martiri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.