11 aprile 1941, truppe italiane occupano Lubiana

L’11 aprile 1941 dopo solo 5 giorni dall’inizio dell’invasione del Regno di Jugoslavia da parte delle truppe dell’Asse, reparti italiani occupavano la città di Lubiana, capitale dell’odierna Slovenia. Dopo sanguinosi combattimenti il Regio Esercito, partendo da Zara raggiunse Sebenico e Spalato (15 aprile), e Ragusa e Mostar (17 aprile) riunendosi ai reparti partiti dall’Albania.

Le varie direttrici dell'invasione

Lo stesso 11 aprile entrarono in campo, violando il Patto di Amicizia Eterna, anche gli ungheresi: il primo ministro ungherese conte Pál Teleki, uomo d’onore, preferì il suicidio alla fellonia. Il 15 aprile re Pietro e il generale Simović abbandonarono il paese rifugiandosi in Palestina; lo stesso giorno il Governo del Regno di Jugoslavia avanzò una richiesta di pace. Il 17 aprile il generale Danilo Kalafatović firmò l’armistizio. e le potenze vincitrici provvidero allo smembramento dei territori appena conquistati.

All’Italia vennero assegnati direttamente o indirettamente ampie porzioni di territorio. Fra di esse spicca la zona di Lubiana che di fatto venne incorporata nel Regno d’Italia divenendo a tutti gli effetti territorio del regno. La Provincia di Lubiana venne ufficialmente istituita il 3 maggio 1941, incorporando degli originari 16. 000 km² che avevano costituito la Dravska Banovina (ovvero la Slovenia jugoslava), un quarto (4 593 km² con 337 000 abitanti) degli stessi, corrispondente alle regioni della Carniola interna (Notranjska), della Bassa Carniola (Dolenjska) e della Carniola Bianca (Bela Krajina). In seguito ad alcune piccole rettifiche di confine, la zona fu ridotta a 4 545 km².

Nei territori occupati o incorporati il Regio Esercito impiegherà una grossa fetta dell sue divisioni nel tentativo di controllare il territorio e contenderlo alle sempre più forti formazioni partigiane dia monarchiche che comuniste, spesso in collaborazione con milizie locali, sfruttando gli odi religiosi ed etnici che da sempre dividono gli abitanti di questi territori.

Grazie per aver letto con tanta pazienza il nostro post e con la speranza che vogliate continuare a seguirci anche in futuro Vi salutiamo e diamo appuntamento al prossimo.

Annunci

Un pensiero riguardo “11 aprile 1941, truppe italiane occupano Lubiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...