2^ G.M. Africa Settentrionale

“buttare fuori gli uomini di Archibald Wavell da Tobruch”

Come abbiamo visto nel nostro post del 6 aprile, che vi invitiamo a rileggere al seguente link:

La vittoria dei bersaglieri del colonello Montemurro a El Mechili, 8 aprile 1941

quello stesso giorno del 1941, le forze dell’Asse e in particolar modo i bersaglieri del colonnello Montemurro erano riusciti ad accerchiare con un movimento a tenaglia, la 3ª brigata indiana del generale britannico Gambier-Parry a el Mechili in Cirenaica.

Dopo un intenso bombardamento e una breve lotta le forze britanniche si erano arrese lo stesso General Michael Gambier-Perry, che li comandava, si arrese di persona al Comandante dell’8º Reggimento Bersaglieri, il colonnello Ugo Montemurro. La portata del successo fu notevole: oltre al suddetto generale furono catturati altri due generali, due colonnelli col grado di generale, 60 ufficiali e circa 3 000 prigionieri oltre a un notevole bottino in armi e soprattutto automezzi.

L’aver fermato, seppur brevemente le truppe intorno a el Mechili permise comunque agli ai britannici di acquistare del tempo prezioso per rintanarsi all’interno della piazzaforte di Tobruch, la sterssa che solo pochi mesi prima, e precisamente il 22 gennaio avevano strappato agli italiani. Chi volesse approfondire l’argomento della battaglia per Tobruch durante l’operazione “Compass” può fare riferimento al nostro link:

22 gennaio 1941, cade Tobruch

una compagnia di soldati australiani della 6a divisione al termine dei combattimenti nel porto di tobruk.jpg

una compagnia di soldati australiani al termine dei combattimenti nel porto di Tobruch

Quando il 10 aprile 1941 il Generalleutnant  Erwin Rommel giunge con la 15ª Divisione Panzer e la 132ª Divisione corazzata “Ariete a circondare completamente i dieci chilometri di perimetro dirama un ordine preciso:

“buttare fuori gli uomini di Archibald Wavell da Tobruch”

Quello che il generale tedesco non sa è che all’interno della piazzaforte, ci sono piazzati e già ben organizzati un notevole numero di uomini, circa trentamila appartenenti principalmente alla 9ª Divisione australiana del generale Leslie Morshead, che ha predisposto tutta l’organizzazione in sostituzione di Philip Neame e O’Connor che erano stati catturati, come abbiamo visto pochi giorni prima. A lui è stato conferito il comando della città con l’obbiettivo di resistere per otto settimane, tempo sufficiente per un trasferimento di uomini dalla Grecia al deserto e per rallentare quanto più possibile la conquista della città.

Cominciava il lungo e sanguinoso assedio di Tobruch, che vide impegnate consistenti forze dell’Asse anche dopo che la posizione era stata superata e le colonne lanciate molto più avanti.  Tobruch rappresentò infatti per oltre un anno una spina nel fianco nello schieramento dell’Asse. La piazzaforte cadrà solo il 21 giugno del 1942 a seguito della vittoriosa battaglia di ein el Gazela.

Grazie per aver letto con tanta pazienza il nostro post e con la speranza che vogliate continuare a seguirci anche in futuro Vi salutiamo e diamo appuntamento al prossimo.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.