2^ G.M. I bollettini di Guerra

Vittoria italiana nella prima battaglia del Piave

Si era appena conclusa la disastrosa dodicesima battaglia dell’Isonzo, nota anche battaglia di Caporetto, culminata il 24 ottobre 1917 nella più disastrosa sconfitta delle forze armate italiane, che l’esercito imperiale austro-ungarico lanciava un altra potente offensiva con l’intento di attraversare il Piave e raggiungere Bassano del Grappa. Era il 13 novembre 1917 cominciava la prima battaglia del Piave.

Le truppe italiane, credute vinte e moralmente distrutte anche dagli stessi vertici militari dopo la battaglia di Caporetto[1], opposero invece una tenace resistenza nei dintorni del monte Grappa tra le rive del Brenta e del Piave, permettendo così alla linea difensiva impostata lungo quest’ultimo fiume di continuare a resistere all’offensiva nemica, che dovette pertanto ridimensionarsi alla guerra di trincea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.