E’ andato avanti, Carlo Pravato ultimo eroe di Addis Abeba

Lo scorso 6 novembre ci ha lasciato Carlo Pravato, eroe pluridecorato della guerra ‘d’Abissinia, aveva compiuto 107 anni soltanto lo scorso 25 settembre. Sette anni fa, quando l’allora prefetto Simonetta Vaccari per celebrare le sue cento candeline lo insignì dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica concessa dal presidente Giorgio Napolitano, raccontò che tutte le mattine scendeva dalla propria abitazione per recarsi nell’azienda sottostante, interessandosi dell’attività da lui fondata e ora nelle mani dei suoi discendenti.

«Eppure sta invecchiando: da qualche mese si concede il riposino dopo pranzo», raccontò con ironia la moglie – scomparsa soltanto un anno fa – ad alcuni conoscenti in quell’occasione. Ma l’attività imprenditoriale è soltanto l’ultima fase di una vita lunghissima e avventurosa iniziata a Cologna il 25 Settembre del 1911, il giorno della sua nascita.

Carlo Pravato ha partecipato alla campagna in Etiopia del 1935-36 e alle operazioni belliche come sergente pilota carrista capo carro per l’intera durata della Seconda guerra mondiale, ottenendo due croci di guerra al merito e una medaglia di bronzo al valor militare per aver difeso ad Addis Abeba i suoi compagni in difficoltà respingendo il fuoco nemico per dodici ore consecutive con una sola mitraglietta.

Come combattente pluridecorato faceva parte dell’istituto Nastro azzurro che oggi, attraverso la federazione varesina, gli rende omaggio:

«Ha avuto il compito di proteggere col proprio carro un altro immobilizzato per scingolamento a pochi passi da una munita postazione nemica, fedele alla consegna ricevuta, rimaneva sul posto per dodici ore, rispondendo col fuoco al tiro del preponderante nemico, e rendendo impossibile a questi ogni danneggiamento al carro protetto».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...