Bollettino di guerra del 29 luglio 1943

Bollettino n. 1160

Il Quartier Generale delle Forze Armate comunica in data 29 luglio 1943:

La pressione avversaria ha ripreso violenta, con il concorso di po­derose masse aeree, nella regione centro – settentrionale del fronte siculo dove aspri combattimenti sono in corso.

Nel porto di Gela azioni notturne di bombardieri germanici conse­guivano favorevoli risultati: 6 mercantili di complessive 29 mila ton­nellate di stazza venivano colpiti e danneggiati.

Centri della provincia di Salerno e località della periferia di Napoli sono stati attaccati dall’aviazione anglo – americana: di scarsa entità i danni segnalati,limitato il numero delle perdite. Risultano comples­sivamente abbattuti 12 velivoli nemici dei quali 5 dalla caccia tede­sca in Sicilia, 6 dalle batterie contraeree di Napoli e delle isole, uno da un idrovolante della nostra ricognizione marittima in Medi­terraneo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...