2^ G.M. Campagna d'Italia

Bollettino di guerra del 13 luglio 1943

Bollettino n. 1144

Il Quartier Generale delle Forze Armate comunica in data 13 luglio 1943:

La battaglia prosegue con immutata violenza nella regione meri­dionale della Sicilia dove il nemico cerca di ampliare la testa di sbarco che ha potuto costituire a Licata, Gela, Pachino, Siracusa e Augusta.

Nelle acque dell’isola aerosiluranti italiani e bombardieri dell’Asse attaccavano ripetutamente unità mercantili e da guerra, affondando un piroscafo di medio tonnellaggio e incendiando, o danneggiando 2 incrociatori, numerosi trasporti e parecchi mezzi navali minori.

Nel cielo della Sicilia 14 apparecchi sono stati abbattuti dalla caccia italo – germanica, 9 dalle artiglierie contraeree. Nostri cacciatori di­struggevano sulla Sardegna 2 altri velivoli.

Formazioni nemiche hanno bombardato centri della Sicilia e della Calabria fra cui Catania, Messina e Reggio. Questa notte una in­cursione è stata compiuta su Torino dove la popolazione ha subito perdite e il centro urbano danni considerevoli.

Non hanno fatto ritorno alle basi 6 nostri aerei.

Le incursioni citate dal bollettino odierno hanno causato le seguenti vittime finora accertate:

— a Catania 25 morti e 63 feriti;

— a Leonforte 8 morti e 2 feriti;

— a Reggio Calabria 3 morti e 2 feriti;

— in provincia di Catanzaro: 30 morti e 42 feriti;

— a Torino 101 morti e 203 feriti.

—————————————————————————————

In realtà il bilancio del bombardamento di Torino fu molto più tragico i morti furono quasi 800. La città venne devastata e il numero di morti esatti si conobbe solo molti giorni dopo.

Per chi volesse approfondire abbiamo pubblicato in data odierna un post dedicato alla peggior notte di Torino durante il secondo conflitto mondiale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.